Yamaha XSR700 vs Triumph Street Twin


Contenuto:

Tempo di lettura: 5 minuti.

Ancora una volta pubblichiamo una voce nel blog in cui confrontiamo le motociclette di una famiglia in aumento, poiché non ci riferiamo solo alle motociclette in stile classico, che hanno avuto una nuova ripresa da alcuni anni grazie alla riedizione della famiglia Bonneville di Triumph , ma per quella famiglia di motociclette che è possibile guidare con la patente A2 e tuttavia sono già motociclette con la potenza sufficiente per effettuare rotte e rotte di una lega superiore.

Oggi abbiamo messo la Yamaha XSR700 , la proposta neoclassica della casa giapponese Yamaha, in confronto alla già nota Triumph Street Twin , che non ha perso tempo e che è stata messa sul retro di tutto questo vortice ed entusiasmo per le motociclette. look e stile retrò.

 

streettwinvsyamaha-min

 

Comparativa Yamaha XSR700 vs Triumph Street Twin

La Yamaha XSR700 vs Triumph Street Twin, sebbene siano motociclette dello stesso ambito, presentano diverse differenze che procederemo di seguito.

 

Triumph Street Twin vs Yamaha XSR700.

1. Spostamento e potere

Per quanto riguarda il motore e le sue capacità, la Street Twin ha una cilindrata leggermente più alta, portando la moto inglese 900cc e la moto giapponese a 689 cc. Tuttavia, la potenza cambia in questo caso, poiché l' XSR700 ha una potenza di 75 CV rispetto al Triumph che rimane a una potenza di 65 CV. Tuttavia, la potenza nominale della Yamaha è superiore, ampiamente superiore a 1500 unità, essendo il Triumph di 7500 e la Yamaha XSR700 di 9000.

 

 

 

 

Triumph Street Twin vs Yamaha XSR700.

2. Refrigerazione

Nella sezione di refrigerazione in questo caso non c'è molto da commentare, dal momento che sia il Triumph Street Twin.Come la Yamaha XSR700 hanno lo stesso sistema di raffreddamento a liquido, che il grande punto di svolta da una generazione di neoclassici a un'altra stava passando dal raffreddamento ad aria al raffreddamento a liquido. Essendo quindi lo Street Twin, come tutti i suoi compagni di generazione (il Triumph Bonneville T120 o il Triumph Thruxton 1200 R) di raffreddamento a liquido. Spetta quindi al gusto e alle preferenze di ogni utente, poiché mentre da un lato i moderni modelli di raffreddamento a liquido hanno una maggiore efficienza e durata, il fatto che l'enorme radiatore sulla parte anteriore della bici uccida per molti quello che Dovrebbe essere l'estetica di una motocicletta classica. Mentre il radiatore su Street Twin è noto, il voluminoso radiatore Yamaha è qualcosa che per molti uccide il più classico estetico possibile.

 

streettwinvsyamaha-1-min

 

Yamaha XSR700 vs Triumph Street Twin.

3. Trasmissione

Parlando in questa parte dell'input della trasmissione secondaria, nota che la Yamaha XSR700 è un tipo a catena, che sebbene più costoso e delicato da mantenere, è il tipo di trasmissione più efficiente di tutti e con una minore perdita di potenza. Il Triumph Street Twin, d'altra parte, è un tipo di cinghia, che presenta alcuni vantaggi rispetto alla catena, come un funzionamento più fine e silenzioso, nonché una minore quantità di manutenzione richiesta. Naturalmente, in caso di guida su terreno fangoso o con piccoli sassi, possiamo avere la sventura che la cintura si consuma molto rapidamente se lo sporco viene intrappolato nei pignoni.

 

 

 

Triumph Street Twin vs Yamaha XSR700.

4. Autonomia

Come nella sezione di trasmissione, anche per quanto riguarda l'autonomia, le specifiche di entrambe le bici sono molto simili: la bici italiana vince solo per un paio di litri di carburante. La Triumph Street Twin ha un consumo più efficiente sebbene il suo motore sia di 12 litri, con la Yamaha di 14 litri. Mentre è vero che in altri confronti c'è stata un'enorme differenza di capacità, in questo caso non c'è una grande differenza apprezzabile.

 

Triumph Street Twin o Yamaha XSR700.

5. Prezzo

Triumph Street Twin.- da € 9.200
PVPR Yamaha XSR700.- da € 7.699 PVPR

 

streettwinvsyamaha-2-min

Comeback Special, una Triumph Street Twin trasformata da Tamarit Motorcycles.

La sezione relativa a quanto pagare per una moto o un'altra sarà sicuramente interessante per molte persone che sono regolarmente in attesa del loro conto corrente. Sebbene Triumph dipinga la gamma Street con la fascia per moto accessibile, è quella che è più costosa rispetto alla motocicletta giapponese, essendo più costosa con un buon margine, prendendo una differenza significativa nel PVP di circa 1500 euro tra le due configurazioni di base.

Tuttavia, se il cliente desidera apportare determinate modifiche per il futuro, è vero che la Triumph Street Twin sarà una moto molto più semplice e pratica da personalizzare e modificare grazie all'ampia varietà di parti disponibili per questo marchio e modello in domanda.

 

Post correlati:

Questo testo tradotto da un robot. Ci scusiamo per il disagio, presto un madrelingua è andando a rivedere e a correggere eventuali espressioni che non sono corrette.



 
 
 

Nueva llamada a la acción

Unisciti al nostro club:

Nueva llamada a la acción
Nueva llamada a la acción