Film di corse motociclistiche


Non devi essere un appassionato di cinema o un grande critico cinematografico per goderti un buon film. Non tutti hanno gli stessi gusti, ma per fortuna ci sono generi diversi. Dovremmo anche essere grati che l'industria cinematografica sia stata una delle più popolari sin dal suo inizio, per la quale ci sono innumerevoli film. Inoltre, il problema più grande ora sta nella scelta di qualcosa tra le migliaia e le migliaia di titoli disponibili (e questo senza entrare nell'argomento delle serie e delle numerose piattaforme di streaming).

Sebbene non sia un genere separato, possiamo fare un elenco di film di corse motociclistiche . Ce n'è per tutti i gusti: film di motociclisti americani, film che focalizzano l'intera trama sulle corse, numerosi documentari sulle gare più conosciute al mondo, film con motociclette mitiche degli anni '90 (o di qualsiasi decennio), film che hanno poco a che fare con i veicoli, ma ci hanno lasciato grandi scene di corse e molti altri. Comunque, di seguito lasciamo un elenco di film di corse motociclistiche per tutti i gusti.

 

Film di corse motociclistiche

Pronto Player One

Il genere di fantascienza non è per tutti, ma un film di Steven Spielberg non è qualcosa da trascurare. L'acclamato regista ci ha lasciato indimenticabili film di corse motociclistiche che sono apprezzati anche dalle persone che odiano di più questo genere. Questo film, presentato per la prima volta l'anno scorso, ha ricevuto elogi, per la trama, la band suonerà e per i suoi incredibili effetti speciali.

 

 

Senza il desiderio di rovinare la trama per nessuno, possiamo solo dire che raccomandiamo questo film a tutti coloro che sono interessati a guardare un'intensa gara motociclistica, ma che questo non è l'asse centrale del film.

 

Film di corse motociclistiche

TT: Closer To The Edge

Il documentario non poteva mancare, in questo caso è l'origine di quella che molti chiamano la razza più pericolosa del mondo. Il documentario segue il pilota Guy Martin e altri concorrenti dell'edizione 2010 della gara.

La gara di questo film di corse motociclistiche che si svolge ogni anno sull'isola di Man, tra Inghilterra e Irlanda, ha più di 100 anni di storia, durante i quali ha già causato 200 vittime. Questo documentario cerca di spiegare ciò che motiva i corridori ad assumere così tanti rischi. Senza dubbio, questo documentario ci avvicina all'incredibile carriera e ci permette di sentire la tensione vissuta durante l'Isola di Man TT.

 

 

Per citare il trailer del film possiamo dire: "Non puoi amare la morte, né amare la perdita, ma puoi amare l'emozione e l'adrenalina".

 

Film sulle corse motociclistiche

Ghost Rider: The Ghost Rider

Qualcosa per gli amanti dei fumetti, anche se forse non per tutti se prendiamo in considerazione le dure critiche. Questo film del 2007 è stato accolto con molti commenti negativi dagli esperti dopo aver colpito i cinema. Nonostante ciò, è considerato un enorme successo e ha anche un sequel che è stato presentato per la prima volta nel 2012.

 

 

Anche se non c'è una gara come tale nel film, vedi uno stupendo Custom HD Panhead Chopper affiancato a un pilota avvolto dalle fiamme e non è qualcosa che vedi molto spesso.

 

Film di motociclismo da corsa

Biker Boyz

Questo film del 2003 si concentra interamente sulla corsa di resistenza in quartieri travagliati negli Stati Uniti. Un giovane prodigio, quando si tratta di corse su strada, cerca di farsi un nome nel mondo affrontando il miglior corridore sul posto per dimostrare che è il migliore del quartiere.

 

 

Una trama che suona familiare dopo averla vista una (o migliaia di volte) nei film americani, ma comunque divertente se quello che stiamo cercando è guardare film di motociclette da corsa , in un modo che non sarà mai visto nella vita reale. Alcune delle bici viste nel film sono: una Suzuki Hayabusa GSX1300R, una Suzuki GSX-R750 e non una, ma due Kawasaki Ninja ZX-12R tra molti altri modelli impressionanti.

In breve, nonostante le brutte recensioni ricevute da questa produzione, è un'opzione decente per passare un paio d'ore se non siamo interessati a una trama molto complicata.

 

Film di corse motociclistiche

Tron: Legacy

Questo film di fantascienza ci lascia forse con le motociclette più originali e la corsa fino ad oggi. Con effetti speciali impressionanti (considerando che è stato rilasciato quasi un decennio fa) la bici si materializza praticamente da zero. Un fantastico modello futuristico, anche se non viene spiegato molto sulla meccanica, ma è molto interessante da vedere.

Allo stesso modo, la "razza", per mancanza di una parola migliore per descriverla, è molto interessante e originale. I film in moto da corsa sono svolte con "moto leggero" ha lasciato una scia mortale nella loro scia di eliminare gli altri concorrenti. Se sei uno di quelli che hanno già visto questo film e sogna di avere questa moto, dovresti sapere che è possibile (se hai qualche euro in più, il prezzo varia in base alla fonte consultata, ma varia da 40.000 a 70.000 euro) .

 

 

Inoltre, il protagonista è molto affezionato alla sua Ducati Sport 1000, comprensibile con una moto di questa categoria, quindi questo modello può essere visto in varie scene in tutto il film. Sfortunatamente, la produzione di questa bici è stata interrotta subito dopo la prima del film. Una strategia un po 'curiosa, considerando la grande esposizione e propaganda che il film gli ha dato, possiamo solo immaginare che molti fan del film sarebbero stati felici di acquistare la Ducati Sport 1000.

 

I migliori film di corse motociclistiche

Coppia: rotolamento al limite

 

 

Questo film è stato definito da alcuni come "The Fast and the Furious on the motocycles", questa frase è già sufficiente per descrivere uno dei migliori film di corse motociclistiche . Se non hai molta familiarità con la serie "Full throttle" (un fatto davvero impressionante considerando che ci sono 8 film e 3 spin-off ) è sufficiente dire che la trama segue un giovane motociclista che torna nella sua città per provare in attesa di questioni, lì è coinvolto in una serie di problemi relativi a droghe, bande e, ovviamente, motociclette.

La verità è che nonostante tutti i suoi difetti ha un paio di scene divertenti e sebbene non abbia ricevuto ottime recensioni, ha vinto diversi premi per le acrobazie spericolate che vengono eseguite.

Nel film uscito nel 2004, il protagonista può essere visto su due motociclette: una Aprilia RSV Mille e, alla fine, su una Y2K MTT.

Questo testo tradotto da un robot. Ci scusiamo per il disagio, presto un madrelingua è andando a rivedere e a correggere eventuali espressioni che non sono corrette.



 
 
 

Nueva llamada a la acción
Nueva llamada a la acción
Nueva llamada a la acción